frutta di stagione di maggio


Con l’arrivo di Maggio siamo, finalmente, nel pieno della Primavera; ciò significa che è tempo di cambiare alimentazione e scoprire la frutta di stagione di Maggio. 


Con i suoi caldi tiepidi e le lunghe giornate, Maggio è il mese perfetto per gustare nuovi frutti succosi, nutrienti e rinfrescanti. E’ tempo di mettere da parte le mele e le pere che abbiamo consumato in gran quantità durante l’inverno, per accogliere frutti come fragole e kiwi, che preparano il nostro organismo alle temperature più calde che ci aspetteranno tra qualche mese e che preparano la nostra pelle all’esposizione dei raggi solari. 


Tra i tanti prodotti che caratterizzano questo periodo dell’anno, abbiamo scelto di parlarvi delle proprietà nutrizionali di kiwi e fragole.

Fragole per un pieno di gusto


Il solo profumo delle fragole fa venire l’acquolina in bocca, se poi ne osserviamo il colore rosso sgargiante non possiamo resistere all’assaggiarne una. 


Oltre ad essere molto golose, le fragole vantano numerose proprietà nutrizionali benefiche per il nostro organismo, basta pensare che sono poco caloriche e ricche di fibre. Hanno poteri diuretici, rinfrescanti e depurativi, anche grazie alla presenza di sali vitamina A, B, C e di diversi sali minerali (potassio, ferro, calcio e fosforo). 


Una curiosità: non tutti lo sanno, ma le fragole sono ricche di xilitolo, un elemento che rinfresca e previene la formazione della placca.

La frutta di stagione di Maggio: 2 frutti indispensabili 1

Kiwi, frutta di stagione di Maggio


Forse non tutti sanno che un solo kiwi soddisfa il fabbisogno giornaliero di vitamina C. Infatti, questi frutti originari della Cina sono ricchissimi di acido ascorbico, indispensabile per il nostro organismo. Grazie alla presenza di vitamina E, rame e ferro, questo frutto possiede proprietà antisettiche, oltre che dissetanti e diuretiche, grazie alla presenza di numerosi sali minerali (sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo, magnesio e vitamina B e C)


Una curiosità: come si riconosce un buon kiwi? Innanzitutto, controllate che la buccia non sia rovinata e sia integra. A questo punto, dovrà risultare sodo al tatto e non troppo duro per poter essere considerato maturo al punto giusto.  


Ecco dunque un breve articolo sulla frutta di stagione di Maggio, che non può sicuramente mancare nei vostri carrelli della spesa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *