fbpx
vaccino anti coronavirus

È la notizia del momento, che rimbalza su tutti i giornali nazionali e internazionali: il vaccino anti Coronavirus è pronto ed è in corso la campagna di vaccinazione. 

Il primo vaccino ad essere autorizzato è stato Comirnaty di Pfizer-BioNtech, mentre l’EMA (European Medicines Agency) ha autorizzato il 6 gennaio anche il vaccino Moderna. 

Dalle informazioni rilasciate dal Ministero della Salute, in base agli accordi stipulati, l’Italia potrà contare su 215 milioni di dosi. 

Finalmente una bella notizia relativa al virus che ha messo in ginocchio la sanità e l’economia mondiale.

Come funziona il vaccino anti Coronavirus?


Vaccini di questo tipo utilizzano la sequenza del materiale genetico del nuovo coronavirus, cioè il suo RNA. Entrando più nello specifico, si sfrutta l’Rna Messaggero, che contiene le istruzioni per costruire le proteine del virus, per controllare la produzione di una proteina contro cui si vuole scatenare la reazione immunitaria.

Perché sfruttare l’RNA Messaggero? Questa è stata una scelta necessaria, data l’urgenza e l’esigenza di riuscire a produrre vaccini in breve tempo, stimolando una risposta immunitaria ottimale e sufficiente per contrastare il Coronavirus.


La proteina Spike


La proteina Spike è una delle prime a essere individuate e che siamo certi che viene riconosciuta dal sistema immunitario. Quando il sistema immunitario riconosce la proteina Spike, le difese immunitarie stimolano la produzione di cellule B (che producono anticorpi) e cellule T, che distruggono le cellule infette.


Come viene somministrato? 


Il vaccino anti Coronavirus viene somministrato in due dosi, iniettate a distanza di 21 giorni l’una dall’altra.  

La sperimentazione ha evidenziato che già dopo la prima fiala, la risposta immunitaria è ottima. Possono essere somministrate dai 16 anni in su e vanno conservate a una temperatura di -75°, ma possono essere conservate in frigorifero tra i 2° e gli 8 ° per cinque giorni prima dell’utilizzo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *