Esercizi Homemade

Chi per pigrizia, chi per impegni lavorativi, chi per comodità, sono tantissime le persone che optano per l’”homemade” fitness: una soluzione economica e sicuramente meno stressante per rimanere in forma e beneficiare di un’attività fisica costante. Come tutte le attività “ fai da te”, però, anche l’allenamento in casa ha le sue regole; la principale? Costanza: è il concetto base dal quale bisogna partire se si vogliono vedere i risultati.

Sono finite le vacanze di Natale e con loro anche la scusa del “ tanto a Gennaio mi metto a dieta e mi iscrivo in palestra”. Si sa, i buoni propositi ci sono sempre, peccato però che sia sempre qualcosa che ci impedisce di portarli a termine; due esempi? La mancanza di tempo e il desiderio di trovare una soluzione più economica della palestra ma ugualmente efficace.

Proprio per questa serie di motivi, la soluzione perfetta sembra essere quella dell’homemade fitness: l’allenamento in casa che, complice costanza e motivazione, si rivela essere un’ottima alternativa alla palestra. Ecco allora alcuni suggerimenti utili per un fitness “fai da te” a prova di professionista!

1. Pianifica l’allenamento che andrai a fare
Stabilisci un preciso momento della giornata per svolgere al meglio il tuo allenamento: questo ti permetterà di mantenere l’impegno preso con la giusta serietà;  rimanere disciplinato, infatti, è una delle principali regole da seguire se ci si vuole allenare seriamente.

2. No alle distrazioni
Evita di intralciare la routine quotidiana dei membri della tua famiglia, preferendo la casa libera o cercando uno spazio in cui poterti isolare per svolgere il tuo allenamento al meglio e senza distrazioni.

3. Scegli vestiti appropriati e la musica giusta
Scegliere di allenarsi in casa non significa scendere dal letto e iniziare a svolgere gli esercizi in pigiama. Per fare in modo che l’allenamento casalingo abbia un buon effetto su mente e fisico occorre farsi trovare pronti come se si stesse andando in palestra. E quindi: abbigliamento e musica adeguati al tipo di allenamento che si svolgerà. In questo modo sarà più semplice rimanere motivati e ottenere il meglio dagli esercizi fisici messi in pratica.

4. Studia la tua casa: può avere un enorme potenziale per i tuoi esercizi di cardio
Hai dei gradini in casa? Puoi fare a meno dello step! Sali e scendi più volte dallo stesso gradino facendo step o, in alternativa, sali e scendi le scale in base alla tua routine quotidiana.

5. Non servono tanti attrezzi: sii creativo e aggiungi esercizi utilizzando ciò che ti offre la casa
Se lo spazio sul pavimento della stanza scelta non è molto ampio, puoi utilizzare la parete per fare degli squat e una sedia per eseguire esercizi ad hoc per i tricipiti. Osserva attentamente la tua casa, troverai mobili e oggetti che potranno rivelarsi utili per mettere in pratica esercizi fisici alternativi ma divertenti e funzionali.

6. Ricorda l’importanza dell’idratazione
Un’altra regola fondamentale per un buon allenamento “home made” è ricordarsi di idratarsi sempre. Tenere una bottiglietta d’acqua a portata di mano è fondamentale, sia per reintegrare i liquidi persi durante la sudorazione sia per mantenere attiva  l’energia.

E ricorda: prima di iniziare la tua routine di allenamento esegui sempre un riscaldamento adeguato e fai degli esercizi defaticanti dopo esserti allenato. 

Se ti rendi conto che il programma di esercizi che hai pianificato è troppo lungo, correggilo assicurandoti che rimanga comunque efficace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *