Dormire

Dormire poco o male durante la settimana è un disagio comune a molti; per questo un team di scienziati ha voluto approfondire l’argomento. Cosa è emerso? Secondo lo studio pubblicato sulla rivista “Sleep” della Oxford University Press sembrerebbe che recuperare sonno nel weekend aiuterebbe a tenersi in forma. Il “ sonno riparatore” – così lo definiscono gli scienziati – può influenzate l’indice di massa corporea (IMC) nella popolazione. Vediamo insieme cosa dicono gli scienziati e cosa è emerso dallo studio.

È ormai risaputo che dormire poco durante la settimana contribuisce all’aumento di peso. Ma, stando a uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori di Boston e della Repubblica di Corea, sembra che il recupero nel weekend riesca a contrastare l’effetto del sonno perduto.

I ricercatori hanno effettuato un esperimento su un campione di 2.156 adulti per vedere se quello che loro chiamano “sonno ristoratore” possa avere influenze sulla massa corporea della popolazione.
Nelle 932 persone che avevano dormito due ore in più nel weekend rispetto ai giorni feriali, l’indice di massa corporea (IMC) è risultato più basso di quello degli altri intervistati. Inoltre, è stato rilevato che il punteggio IMC diminuisce per ogni ora in più di sonno recuperata.Questa tesi è stata confermata anche da Robert Thomas, professore e co-autore dello studio, il quale ha voluto dire la sua:

“In merito all’aumento di peso, c’è un equilibrio da mantenere, entro il quale il nostro corpo può regolarsi. Il sonno di recupero consente di mantenere quest’equilibrio”.

Il dottore ha voluto comunque sottolineare che esistono “differenze individuali”, ovvero che il beneficio ottenuto da queste ore supplementari di riposo varia a seconda del bisogno di ognuno. Come riuscire a determinarlo in ore? Secondo la health coach Liza Baker:
“Per determinare il nostro sonno ottimale, dobbiamo tenere traccia del tempo trascorso a dormire durante le notti in cui non c’è bisogno di svegliarsi”.

Questo ci indicherà di quante ore di sonno il nostro fisico necessita, dalle sole 4-5 ore per notte alle 9-10 ore (la maggior parte degli adulti ricade nell’intervallo 6-8 ore).