Frutta

Spossatezza, astenia, affaticamento “minacciano” il benessere fisico, soprattutto nel periodo estivo, con la complicità di alte temperature e stili di vita meno regolari. Una corretta alimentazione è essenziale, ma non sempre è sufficiente. Così alcuni integratori possono offrire all’organismo un aiuto concreto.

Contro fatica e spossatezza, amplificate nel periodo estivo da alte temperature e ritmi di vita meno regolari, il nostro organismo ha tre validi alleati: potassio, magnesio e vitamina C. Una combinazione di elementi particolarmente efficace per aiutare il fisico a reagire alla spossatezza e all’affaticamento.
Introdurre e integrare la giusta quantità di sali minerali è quindi fondamentale per tornare in forma. Ma come assumerli? Innanzitutto attraverso un’alimentazione sana e bilanciata, ricca di frutta e verdura fresche. Questi alimenti contengono tutte le sostanze nutritive necessarie al nostro organismo, anche se a seconda dell’età, dello stile di vita e della stagione, l’apporto assunto attraverso il cibo potrebbe non bastare. In quest’ultimo caso si rivela utile un supplemento, un integratore da scegliere in base alle proprie esigenze e ai “segnali” inviati direttamente dal proprio corpo. Soprattutto nei periodi con alte temperature, quando attraverso il sudore eliminiamo non soltanto acqua, ma anche una quota importante di sali minerali. Più nel dettaglio, spossatezza, stanchezza, affaticamento e astenia possono essere i primi sintomi di una carenza di magnesio, minerale che gioca un ruolo determinante nel garantire un normale metabolismo energetico e il funzionamento muscolare, cardiaco e del sistema nervoso. Crampi, sensazione di pesantezza e gonfiore dei tessuti, senso generale di scarsa tonicità, potrebbero segnalare una momentanea carenza di potassio.  In tutti questi casi, un integratore salino di magnesio, potassio e vitamina C può contribuire a ristabilire l’equilibrio.
Contro la stanchezza causata da sforzi e stress fisici, invece, sono particolarmente indicati gli integratori tonici, che risultano energizzanti grazie al loro apporto di aminoacidi e vitamine, in particolare del gruppo B e che aiutano l’organismo a ottimizzare la produzione di energia e a ristabilirsi più velocemente. Infine, contro stress psicofisico, difficoltà di concentrazione e calo di attenzione – tutti sintomi che possono presentarsi in particolari periodi di ansia e pressione fisica o mentale, oppure in momenti legati a irregolarità nell’alimentazione e nello stile di vita in generale – si può ricorrere a un integratore multivitaminico e multiminerale con fibre per sopperire alle carenze di più nutrienti essenziali.