Esercizio fisico

Quando l’ansia è passeggera e legata ad eventi precisi come una relazione finita o un cambiamento professionale, lo sport può risultare un ottimo antidoto. L’esercizio fisico, infatti, aiuta a rinfrescare le idee e a svuotare la mente. Ma non solo, abitua anche al cosiddetto “stress sano”, consentendo di diventare più resistenti al “vero stress”, che rende nervosi e demotivati. Leggi l’articolo per approfondire l’argomento.

Può capitare a tutti di attraversare un momento in cui ci si sente particolarmente stressati o in ansia; a causarlo possono essere motivi diversi come un cambiamento professionale, una relazione appena conclusa o qualche imprevisto che non ci si aspettava. In questi casi, lo sport può rivelarsi un ottimo antidoto; a patto che si viva l’attività sportiva come un momento di piacere e non come un’ora di obbligo e sofferenza. Se affrontato con lo spirito giusto, infatti, l’esercizio fisico consente di liberare la mente da pensieri negativi e favorisce il rilascio degli ormoni “buoni”, che aiutano ad essere più sereni e a riposare meglio.Ecco allora tre tipologie di sport che consentono di liberare la mente e sentirsi più sereni.   

Quando puoi, sì agli sport outdoor (nordic walking, canoa, bicicletta, passeggiate o corse moderata al parco).

Aiutano a respirare aria pulita e consentono di ritrovare l’autostima. La luce del sole ha un effetto benefico sull’umore. Viene a stimolarsi la produzione della serotonina(l’ormone della felicità) e della Viramina D. 

  • Sì agli sport in acqua ( nuoto, acquagym, hydrobike, nuoto con le pinne). 

Favoriscono il rilassamento del corpo facendolo comunque lavorare intensamente. La resistenza dell’acqua aumenta il lavoro del cuore e dei muscoli. Una volta che si esce dall’acqua si hanno i muscoli rilassati e, grazie ad una maggiore produzione di serotonina, si ha la testa libera dai pensieri.  

  • Sì agli sport meditativi ( tai-chi-chuan; yoga; arti marziali) 

Fanno lavorare sia il corpo che la mente e si basano sulla respirazione. Importante prestare attenzione alla precisione con cui si eseguono le posizioni. Il corpo ritrova elasticità e mobilità; si abbassano i livelli di cortisolo, del ritmo cardiaco e della pressione arteriosa.  

Ancora due consigli: 

Scegli uno sport che riesca a farti divertire! Solo così riuscirai ad essere costante nell’attività fisica. 

Poniti degli obiettivi. Ogni piccolo traguardo sarà un grande successo e ti renderà più capace e fiducioso.

Scopri di più: Magnesio e Potassio pensa
L’integratore alimentare non è un sostitutivo di uno stile di vita sano. Ricordati di consultare sempre il tuo medico di base.