Sport estivi

Vacanza al mare significa solo relax? Non per te, che dello sport ti nutri dodici mesi all’anno. Dalla camminata sulla spiaggia al beach volley, fino ad arrivare al SUP: ecco cinque sport estivi da provare per restare in forma in un contesto diverso dalla palestra


Manca poco alle tue vacanze al mare e ti stai già chiedendo come farai a rinunciare all’attività sportiva? E chi l’ha detto che mare coincide con inattività? Anzi, fare sport all’aperto è ancora più stimolante delle quattro mura della palestra e ti consente di spaziare da una tipologia di attività a un’altra quando e come vuoi.

Beach Volley
Uno degli sport più famosi e più praticati in spiaggia. Non bisogna essere degli atleti professionisti per praticarlo, basta una buona dose di spirito di gioco.

Benefici:
Favorisce uno sviluppo armonico del corpoCoinvolge i muscoli di gambe, glutei, braccia e addominali. Migliora i riflessi. Se un tuo compagno sbaglia un tocco, tocca a te rimediare nella maniera più veloce possibile.

Accorgimenti:
Evitare di giocare nelle ore più calde della giornata. L’ideale è la matina presto o dopo le 17 e 30.
Bere tanto. Bagnare, di volta in volta, la testa.

SUP
Per praticare Windsurf e kitesurf, oltre alla tavola, serve anche il vento.
Per il SUP (Stand Up Paddle) basta solamente la tavola. Anche in questo caso, non bisogna essere atleti professionisti.

Benefici: 
Si tratta di uno sport completo perché si utilizzano gambe e arti superiori, che vengono impiegati per pagaiare. Consente di unire l’attività sportiva alla possibilità di fare gite all’aperto e scoprire posti nuovi.

Accorgimenti:
Ricordarsi la crema solare. Stare in piedi sulla tavola espone maggiormente il corpo ai raggi UV.

Yoga
Dopo una giornata intensa fatta di nuotate e beach volley sulla spiaggia, ci si può rilassare con una seduta di yoga. Un ottimo modo per rilassarsi e ritrovare il relax.
Gli orari da prediligere sono l’alba e il tramonto: momenti della giornata in cui il suono delle onde e il silenzio della spiaggia giovano a mente e corpo.

Benefici:
Se svolto con regolarità, lo yoga è uno sport che rende il corpo più forte e la mente in grado di maggiore concentrazione. Respirazione, muscoli e articolazione. Coordinazione, forza e flessibilità. Postura, migliora ansia e stress.

Accorgimenti:
Mai forzare i movimenti se si avverte dolore quando si eseguono.

Acquagym
Tra gli sport che si praticano al mare, non può mancare l’intramontabile “Acquagym”: un’attività che può coinvolgere tutti, dai più grandi ai più piccini. Muoversi a suon di musica e insieme ad altre persone, rende la ginnastica in acqua un momento di aggregazione e divertimento. 

Benefici:
Apporta benefici alla circolazione. Consente di dimagrire e tonificare tutte le parti del corpo.

Accorgimenti:
Ricordarsi la crema solare. Non farsi ingannare dalla freschezza dell’acqua, il corpo si abbronza ugualmente. Per questo la pelle va adeguatamente protetta.

Fitwalk
Tanto banale quanto assolutamente salutare: il fitwalk è la comune “camminata veloce” che conosciamo tutti. Fatta sulla battigia o direttamente in acqua- immersi fino a metà polpaccio – consente di aumentare lo sforzo e incrementare il lavoro aerobico del corpo.

Benefici:
Consente di tenere attivo il sistema cardio-circolatorio.
Contribuisce alla perdita di peso.
Coinvolge diverse zone muscolari (glutei e addominali).

Accorgimenti
Ricordarsi di mantenere una postura della schiena eretta e di appoggiare completamente il piede a terra, partendo dal tallone e arrivando alla punta.

Scopri di piùPower Stick

L’integratore alimentare non è un sostitutivo di uno stile di vita sano. Ricordati di consultare sempre il tuo medico di base.