sport indoor

Sport Indoor o Sport Outdoor? Questo sembra essere il dilemma principale di chi pratica attività fisica. Mantenersi attivi è importante e chi ama fare sport si chiede spesso se sia preferibile l’attività all’aperto o in palestra.

Innanzitutto, vediamo insieme la differenza tra “Outdoor” ed “Indoor”.

SPORT OUTDOOR – Per outdoor si indica una qualsiasi attività svolta all’aria aperta. Può prevedere l’utilizzo di una bicicletta, pattini o, più in generale, di attrezzi. Chi pratica sport all’aperto è sottoposto alle caratteristiche del suolo non sempre ottimali e alle condizioni atmosferiche che possono essere avverse. Proprio per questo motivo, l’atleta non solo compie uno sforzo fisico, ma anche mentale allenandosi quindi a livello neuro-muscolare.

SPORT INDOOR – Per indoor si indica una qualsiasi attività svolta all’interno di strutture adibite alla pratica sportiva. Può prevedere l’utilizzo di attrezzi come il tapis roulant, cyclette, step e molti altri. In questo caso, l’atleta sfrutta le macchine a disposizione per allenare il proprio fisico a sforzi differenti, modificando i comandi e le caratteristiche dell’attrezzatura che usa.

Sport Indoor o Outdoor? Come praticarli al meglio 1

Sport indoor o outdoor? Tapis Roulant e corsa

Di norma, quando si corre su strada si bruciano più calorie. Questo perché il terreno non è sempre omogeneo e le condizioni atmosferiche possono sottoporre l’atleta ad uno sforzo maggiore. Se da un lato correre all’aperto migliora l’umore, dall’altro si riscontrano più difficoltà nel trovare spazi liberi e senza traffico.

Chi preferisce correre sul tapis roulant apprezza il comfort e la sicurezza di avere a disposizione diversi mezzi per calcolare le distanze, velocità, intensità, pulsazione e calorie bruciate, senza considerare che l’assenza di traffico stradale permette di correre distanze ragguardevoli con facilità. La corsa indoor sforza di meno le articolazioni, perché la superficie su cui si corre è omogenea.

Cyclette e Bicicletta

L’esercizio all’aria aperta è più intenso dato che è necessario adattarsi agli imprevisti, mantenere l’equilibrio, frenare o affrontare le curve. Per quanto riguarda il lavoro muscolare, la Cyclette e la bicicletta esercitano il corpo in modo uguale.

Questo sport outdoor combatte lo stress, consente di respirare aria pura e dà benessere psicologico, dato che si è a contatto con la natura.

La cyclette indoor richiede poca tecnica, ma un lavoro più intenso poiché che vengono bruciate più calorie in un lasso di tempo minore.

Nuotare in piscina e nuotare in mare

Gli stili del nuoto sono gli stessi, ma la respirazione ed il lavoro muscolare cambia.

In mare si è sottoposti alla corrente ed al movimento delle onde, dunque, lo sforzo sarà maggiore, così come la respirazione dovrà essere ben calibrata per non trovarsi in affanno. Se in mare lavorano più gruppi muscolari, sia nella parte superiore che nella parte inferiore del corpo, in piscina si bruciano più calorie grazie alla “tranquillità” del movimento dell’acqua, che impedisce di sforzarsi troppo e quindi fa sì che si possa continuare a nuotare indisturbati.

Quando si sceglie di praticare sport indoor o outdoor, ciò che conta è essere motivati e preparati.